Una Mezza che Vale… il tuo PB! Uno sguardo alla regola 240 delle corse su strada (le distanze)

Suscitano sempre maggiore interesse gli eventi del 15 novembre 2015: “La Mezza che Vale” e la “Dieci che vale”. Le gare in programma offrono agli atleti la concreta possibilità per l’ inserimento dei propri riscontri cronometrici nelle graduatorie nazionali per le distanze della mezza maratona e dei 10 km.

Cogliamo l’occasione per chiarire alcuni aspetti sulle distanze standard riportando la regola 240 delle corse su strada, che le definisce in maniera corretta.

Le distanze standard per uomini e donne sono:

  • 10 km
  • 15 Km
  • 20 Km
  • Mezza Maratona (Km 21,097)
  • 25 Km
  • 30 Km
  • Maratona (Km 42,195)
  • 100 Km

Altre distanze non sono valide per il conseguimento di record italiani ed inserimento nelle graduatorie nazionali.

Le gare debbono svolgersi su un percorso stradale. Qualora il traffico o circostanze simili lo rendano impossibile, il percorso, debitamente segnato, può essere tracciato su una banchina per ciclisti o su un marciapiede lungo la strada, ma non su terreno soffice, come su strisce erbose o simili.

La partenza e l’arrivo possono avvenire all’interno di un campo per atletica.

La partenza e l’arrivo di una corsa devono essere segnati da una linea bianca larga almeno 5 cm.

Nelle gare su strada il percorso deve essere misurato lungo il tragitto più breve possibile che un concorrente possa percorrere nella parte di strada riservata alla gara.

La lunghezza del percorso non deve essere inferiore alla distanza ufficiale della gara.

Come viene misurata una distanza? Usando il metodo della “bicicletta calibrata”

Sabato 10 ottobre 2015 è stata effettuata la misurazione ufficiale del percorso della “Mezza che Vale” e della “Dieci che Vale” da funzionari Fidal:

misura1

misura2

misura3

misura4

La misurazione è stata effettiuata con bicicletta calibrata con contatore Jones, un particolare strumento usato per misurare i percorsi di gara .Il contatore è posto sulla bicicletta fra la forcella di sinistra e la ruota anteriore.

counterjones

L’organizzazione non vuole lasciare nulla al caso, dando così una concreta possibilità agli atleti di provare a migliorare i propri primati personali sulle distanze della mezza maratona e dei 10 km!

Si preannuncia una giornata ricca di emozioni!

Seguiteci!

LDM