Il “primo periodo” della nostra preparazione

E’ la parte del programma che dedicheremo alla costruzione delle nostre capacità di “resistenza”, arrivando a correre abbastanza a lungo, anche se non a velocità elevate. Inoltre è il momento giusto per dedicare una certa attenzione al potenziamento muscolare, con esercizi specifici o meglio ancora, per chi ha delle carenze di forza muscolare, dedicando un paio di sedute settimanali alla palestra, con esercizi senza carico eccessivo ma con numerose ripetizioni. Questo primo periodo parte, di solito al termine dell’ anno ma può partire anche dopo la fine degli impegni agonistici o una serie di maratone. Deve essere preceduto da un periodo di riposo assoluto (un paio di settimane al massimo) o attivo (un mese al massimo) dedicandosi, senza eccessivo impegno, ad altri sport. Un fattore che si considera sempre poco è il lavoro che si svolge: c’è molta differenza tra chi può allenarsi nel pomeriggio e chi svolge un impiego pesante o di molte ore ed è obbligato ad allenarsi di sera, anche tardi. In quest’ ultimo caso è bene prestare particolare attenzione al recupero degli allenamenti pesanti e svolgere le sedute più impegnative nel week-end, quando si ha, generalmente, più tempo libero a disposizione. Un altro fattore che dobbiamo considerare nella valutazione del programma è la gradualità con la quale si affrontano impegni via via crescenti; l’ideale sarebbe correre la corsa lenta su terreno collinare o con parecchi saliscendi, proprio per cercare un potenziamento “naturale” degli arti inferiori. Consigliamo di correre senza l’ assillo del cronometro e su terreni non asfaltati. Se proprio avete intenzione di partecipare a qualche gara podistica (è difficile dire no agli amici e alla propria società….) è il momento buono per partecipare senza l’ assillo del risultato, ma considerando la competizione come un buon allenamento. E’ sempre consigliabile fare un po’ di riscaldamento prima degli allenamenti e noterete che ci sono delle sedute con ripetute brevi, in salita o allunghi al termine dell’ allenamento. Servono per non far “scadere” troppo l’ azione di corsa e mantenere la muscolatura allenata ai ritmi veloci. I chilometraggi delle sedute vanno aumentati gradualmente con il passare delle settimane.

       

About The Author

Recent Posts

 
Neque porro quisquam est, qui dolorem ipsum quia dolor sit amet, consectetur, adipisci velit, sed quia non numquam eius modi tempora.
But I must explain to you how all this mistaken idea of denouncing pleasure and praising pain was born and I will give you a complete.
Convenzione Studio C3
Siamo lieti di proporvi la nostra esclusiva convenzione riservata alle società sportive. Presso STUDIO C3 l’atleta può trovare i servizi necessari per ottimizzare la propria prestazione o per recuperare dopo un infortunio, grazie ad un team di professionisti : – chinesiologi (dott. De Vita Davide 349 754 88 04 e dott. Monaco Francesco 340 976
36° Cross della Pellerina
Ieri (26/01), a Torino, si è svolto il “36° Cross della Pellerina”. Ben 45 nostri atleti vi hanno preso parte! Di seguito i loro risultati (i tempi, purtroppo, non sono disponibili): M60+ – 4 km (148 arrivati): 129°  SICARI ANTONIO M50…59 – 6 km (139 arrivati): 13°    FERRANTE VITO           
PRANZO SOCIETARIO 2019
Si è svolto ieri (8/12) il consueto PRANZO SOCIETARIO dell’Equilibra Running Team, a cui hanno preso parte moltissimi membri della squadra. Durante il pranzo, sono state effettuate alcune estrazioni a sorteggio, è stato proiettato un filmato con i momenti salienti della squadra (realizzato da Danza Fabiola) e sono stati premiati i primi 10 uomini e
La Mezza che Vale 2019
L’Equilibra Running Team è stata lieta di organizzare la quinta edizione de “La Mezza che Vale”, gara podistica all’interno del Parco del Valentino ormai affermata nella nostra città. Quest’anno la manifestazione (svoltasi ieri, 17/11) ha contato la partecipazione di oltre 2000 concorrenti. PODIO MASCHILE MEZZA: 1°      BOUROUK YOUNESS           
Corri e Cammina a Borgaro (TO) – 7° Memorial Vincenzo De Santo
Ieri (27/10), si è svolta la “Corri e Cammina a Borgaro (TO) – 7° Memorial Vincenzo De Santo”, gara di circa 10 km. Su un totale di 436 concorrenti, 33 nostri atleti vi hanno partecipato. Ecco i loro risultati: 6° HACHCHACH SAID                       36′ 33″ (1°
19° Trofeo Sedano Rosso
Ieri (20/10), presso Orbassano (TO), si è svolto il “19° Trofeo Sedano Rosso”, gara di 10 km. Su un totale di 431 concorrenti, 24 nostri atleti vi hanno partecipato. Ecco i loro risultati: 37° DE LAURI COSTANTINO              39′ 26″ (4° M50…54) 43° MASIELLO VINCENZO