FIDAL

La lettura dell’articolo 1 dello Statuto della Federazione Italiana di Atletica Leggera, nei commi 1 e 2, riassume la natura e gli scopi dell’Ente:

La Federazione Italiana di Atletica Leggera (FIDAL) associazione senza fini di lucro con personalità giuridica di diritto privato, fondata nel 1898, è formata da tutte le società e associazioni sportive costituite ai sensi della normativa vigente che senza scopo di lucro praticano in Italia l’atletica leggera, ispirandosi al principio di democrazia e di partecipazione di chiunque in condizioni d’uguaglianza e di pari opportunità. (…) La FIDAL promuove, organizza, disciplina e diffonde la pratica dell’atletica leggera in armonia con le deliberazioni e gli indirizzi del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, confederazione delle Federazioni Sportive Nazionali, (CONI), del Comitato Olimpico Internazionale (CIO) e della Federazione Internazionale di Atletica Leggera (IAAF).

In altre parole, la Federazione Italiana di Atletica Leggera è l’Ente di riferimento per la pratica della disciplina nel nostro Paese, costituito in via democratica dalle rappresentanze delle associazioni sportive ad essa affiliate. La FIDAL è parte sia degli organismi internazionali dell’atletica (la IAAF, ovvero la Federazione mondiale, e l’EA, l’associazione europea), sia del CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano), la Confederazione delle Federazioni Sportive Nazionali Italiane. Tra i vari compiti che fanno capo alla Federazione Italiana di Atletica Leggera, risaltano quelli relativi alla composizione delle squadre nazionali azzurre che prendono parte alle manifestazioni internazionali ad ogni livello (per i Giochi Olimpici, di concerto con il CONI), e l’organizzazione dei campionati nazionali, individuali e di società, di tutte le categorie di tesseramento.

Ma non solo questo, naturalmente. L’impronta sul tessuto sociale nazionale è data dagli innumerevoli rapporti operati sul territorio dalle società affiliate (sono oltre 2.500 i club parte della Federazione, con più di 170.000 tesserati tra atleti, tecnici, dirigenti, giudici), dalle relazioni di tecnici e dirigenti con atleti di tutte le età, dalla partecipazione di questi ultimi alle migliaia di manifestazioni inserite ogni anno nel calendario FIDAL. Un panorama vastissimo, che racchiude l’attività di vertice e quella di base, l’altissimo profilo agonistico e quello di sostegno allo sviluppo dei giovani e alla tutela della salute degli adulti, in un unicum che è, soprattutto, la somma delle tante passioni per l’atletica accese quotidianamente in Italia. Attorno a valori come la lealtà, il rispetto di sé, delle norme di gara e dell’avversario.

La storia della Federazione Italiana di Atletica Leggera è anche la storia dei grandi campioni che hanno vestito la maglia azzurra ai Giochi Olimpici, ai Campionati del Mondo, ai Campionati Europei, ed in tutte le occasioni in cui una rappresentativa italiana ha sfidato quella di altri Paesi. I profili dei più grandi atleti azzurri di sempre possono essere consultati qui, mentre in questa pagina è possibile leggere una scheda sintetica sulla natura di questa straordinaria disciplina.

       

About The Author

Recent Posts

 
Neque porro quisquam est, qui dolorem ipsum quia dolor sit amet, consectetur, adipisci velit, sed quia non numquam eius modi tempora.
But I must explain to you how all this mistaken idea of denouncing pleasure and praising pain was born and I will give you a complete.
Convenzione Italiana Assicurazioni Agenzia S07
INFORTUNI SPORT E TEMPO LIBERO INTEGRAZIONE INFORTUNI COLLETTIVA
Ieri sera (21/7), a Torino, 25 equilibrati si sono cimentati nella 5^ edizione della “Superga Run – La Salitissima”, gara in salita di 4,8 km con partenza alla Stazione Sassi e arrivo nel piazzale della Basilica di Superga. La sezione competitiva ha contato la presenza di 226 podisti; vediamo i risultati dei nostri atleti:  
Con il sostegno del Comune di Mathi (TO) e con la collaborazione del nostro atleta Guido Chiara, ai quali va il nostro ringraziamento, abbiamo organizzato nuovamente anche la StraMathi! Quest’anno la manifestazione ha compiuto il suo secondo compleanno! La gara, competizione in notturna di 7 km, si è svolta ieri sera (14/7) e ha visto
La Notturna che Vale, manifestazione firmata Equilibra Running Team, è tornata! La gara si è tenuta ieri sera e, come nelle edizioni passate, si è svolta all’interno del Parco del Valentino, su un percorso di 10 km. La competizione ha contato la partecipazione di 695 persone, tra competitivi e non competitivi. In particolare, gli equilibrati
28^ StraCiriè
L’Equilibra Running Team è tornata a organizzare gare podistiche! È ripartita con una delle gare storiche del canavese, nonché una delle sue punte di diamante: la StraCiriè! La corsa, di 9,8 km, si è svolta questa mattina e ha contato la partecipazione di 514 podisti. In particolare, i nostri atleti hanno formato un gruppo numerosissimo:
Nove Miglia Alladiese
Vasta partecipazione di Equilibrati, questa mattina, alla 4^ edizione della “Nove Miglia Alladiese” (3° Memorial Geometra Ferrando) di Aglié (TO): i nostri atleti erano ben 35! La gara, di 15 km, ha visto 483 podisti tagliare il traguardo. Nello specifico, vediamo le prestazioni dei nostri portacolori: 53°    SPEDICATI ALESSANDRO